Si svolgerà venerdi 22 febbraio, a partire dalle ore 17, presso la sala consiliare del Comune di Airola, la conferenza stampa di presentazione del nuovo sistema di raccolta differenziata.

Ciò in vista della entrata a regime del nuovo calendario di prelievo che si avrà a decorrere dalla serata di domenica 24 febbraio. La conferenza sarà condotta a quattro mani da Michele Napoletano, locale sindaco, e da Sandro Lavorgna, amministratore della omonima società che curerà il servizio di igiene urbana per i prossimi sette anni.

“In queste settimane – ha dichiarato Sandro Lavorgna – abbiamo completato la distribuzione alle famiglie dei kit per la raccolta, dei secchielli e dei sacchetti. Stiamo promuovendo, d’intesa con l’Amministrazione comunale, tutte le azioni di info-sensibilizzazione che erano state previste nel piano della comunicazione. Abbiamo in corso una campagna di affissioni di manifesti, poster e locandine e una esclusivamente social mediante Facebook”. 

“Mi piace un sacco, l’amore fa la differenza l’intitolazione della campagna in corso il cui obiettivo, come rende noto il sindaco Michele Napoletano, è quello di“far conoscere ai cittadini, alle realtà imprenditoriali e associative le nuove modalità di raccolta e i servizi offerti non trascurando delle azioni di sensibilizzazione, in particolare delle giovani generazioni, sull’importanza della raccolta differenziata, del riciclo e del rispetto per l’ambiente. I riconosciuti risultati conseguiti in questi anni dalla Città di Airola in termini di percentuale di raccolta differenziata, superiore al 70% – ha proseguito il massimo esponente cittadino – ci incoraggiano a proseguire un percorso virtuoso di cooperazione e sinergia promuovendo comportamenti responsabili volti all’assunzione di un ruolo attivo della Comunità per la salvaguardia del territorio”. Si rende altresì noto che, allestito dalla stessa Lavorgna, è attivo dallo scorso mese di dicembre un esaustivo e facilmente consultabile sito web dedicato www.airoladifferenziata.it dove gli utenti potranno segnalare particolari esigenze e reperire tutte le informazioni necessarie.